Volantino OIPA

Venerdì 5 giugno 2009 si è tenuto a Roma un sit-in contro le botticelle.

Una quarantina di animalisti si sono riuniti a piazza Venezia, per chiedere al sindaco Alemanno l’abolizione delle botticelle, le tipiche carrozze trainate dai cavalli utilizzate come attrazione turistica.

"Un mezzo di trasporto che si vuole far passare per tradizione ma che rappresenta innanzitutto una forma di inaccettabile sfruttamento nei confronti dei cavalli: ‘trottatori’ che, arrivati a fine carriera, vengono utilizzati per questo servizio cittadino e sottoposti a fatiche assolutamente non compatibili con la loro natura. Cavalli quindi da sempre abituati a trainare appena 17 kg vengono costretti a trasportare un peso enorme, fino a 900 kg tra carrozza e turisti, attraverso il traffico caotico, i rumori, i clascon, lo smog, per non parlare del caldo estivo che rende le condizioni di lavoro ancora più proibitive.

Foto
guarda le foto

Oltre che motivo di continua sofferenza per i cavalli le carrozze rappresentano un vera e propria minaccia per la sicurezza stradale: sempre più numerosi gli incidenti, basti pensare che solo in questo ultimo anno ce ne sono stati due gravissimi, conclusisi con la morte dei cavalli. La petizione era stata infatti avviata inizialmente dall’OIPA a dicembre 2008, proprio in seguito all’ultimo incidente, quando il cavallo Birillo venne abbattuto dopo una lunga agonia sui san pietrini, in seguito alla caduta."

Ha presenziato la manifestazione l'On. Monica Cirinnà, consigliera comunale PD, già delegata ai Diritti degli Animali del Comune di Roma, che ha a sua volta proposto una delibera per stabilire il divieto dell'attività delle botticelle sull' intero territorio del Comune di Roma con esclusione dei siti di tre ville storiche (Villa Borghese, Villa Ada e Villa Pamphili).

we have a dream ha aderito al sit-in organizzata da OIPA, insieme alle associazioni AVA Associazione Vegetariana Animalista, LAC Lega Abolizione Caccia, LEAL Lega AntivivisezionistaLIDA Lega Italiana per i Diritti dell'Animale, No alla Caccia e Pet Village.

                                 scarica il volantino di OIPA                                  

Nei giorni successivi alla manifestazione l’OIPA ha consegnato al Sindaco Alemanno le firme dei cittadini romani raccolte per richiedere che questo problema venga affrontato con la dovuta serietà e risolto una volta per tutte.

Per approfondimenti visita il sito di OIPA alla pagina http://www.oipa.org/italia/maltrattamenti/campagne/botticelle/sitin-5giugno2009.html.