Locandina Memento Naturae

Il 18 dicembre 2009, presso la Sala del Carroccio in Campidoglio a Roma, si è tenuto, il convegno dal titolo Dalla sperimentazione animale ai metodi alternativi - Verso una scienza tecnologicamente avanzata organizzato dall’associazione Memento Naturae, con il patrocinio del Comune di Roma.

 

L’evento si è proposto di fornire una panoramica quanto più dettagliata ed esauriente in questo ambito, visti gli importanti progressi compiuti negli ultimi anni dalla ricerca scientifica, che dimostrano quanto sia oggi credibile una scienza alternativa alla sperimentazione animale.

 

Il convegno ha visto la partecipazione di importanti relatori, tra cui la dott.ssa Michela Kuan (Responsabile del Settore Vivisezione della LAV), il dott. Massimo Tettamanti (chimico ambientale; consulente scientifico ATRA-Associazione Svizzera per l’Abolizione della Vivisezione, Responsabile Europa e India di ICARE-International Centre for Alternatives in Research and Education, Rappresentante LEAL presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite, membro del Program Review Panel del 7° World Congress on Alternatives & Animal Use in Life Science), la dott.ssa Anna Laura Stammati (biologa, ex Dirigente di ricerca ISS-Istituto Superiore di Sanità Roma, Past President fondatrice di IPAM-Italian Platform on Alternative Methods), il prof. Thomas Hartung (farmacologo tedesco all’Università di Costanza, ex direttore centro ECVAM di Ispra, direttore del CAAT-JHU Center for Alternatives to Animals Testing in USA), il prof. Luigi Campanella (ricercatore chimico, docente del Dipartimento di Chimica dell'Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Presidente della Società Chimica Italiana, vincitore del Premio Pietro Croce 2008 per le alternative alla sperimentazione animale), la dott.ssa Laura Turco (biologa ISS-Istituto Superiore di Sanità Roma), il dott. Stefano Cagno (psichiatra, laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università Statale di Milano, Dirigente Medico di I livello disciplina Psichiatria presso l'Azienda Ospedaliera "Ospedale Civile" di Vimercate, lavora presso il Centro Psico-Sociale di Vimercate, membro del CSA-Comitato Scientifico Antivivisezionista e della LIMAV-Lega Internazionale Medici per l’Abolizione della Vivisezione), la dott.ssa Valentina Romanelli (laureata in Farmacia presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", specializzata in fitoterapia clinica a Siena e farmacovigilanza presso l'Università degli Studi di Milano, si interessa da diverso tempo al tema delle alternative alla sperimentazione animale, ha organizzato vari seminari a Roma sul recupero degli animali da laboratorio).

 

L’iniziativa ha avuto l'adesione di rappresentanti politici di entrambi gli schieramenti, nonché di molte associazioni impegnate da anni in questo campo innovativo.

Per approfondimenti visita il sito di Memento Naturae alla pagina http://www.mementonatura.org/documenti.php?i=45&submit=Visualizza.