Lino Casadei

 

Lino Casadei nasce a Roma. Fin da giovanissimo crea opere grafiche satirico-umoristiche, che convincono imprenditori del settore a realizzare veri e propri programmi editoriali. Il suo amore per l’arte figurativa lo spinge ad una continua ricerca, allo studio dell’anatomia e all’approfondimento di tutte le tecniche pittoriche e grafiche, fino ad approdare all’acquerello su tela, che rimarrà il suo mezzo di espressione favorito. Dal 1975 al 1979 compie una seriedi viaggi in Francia, Grecia, Tunisia, Thailandia, Kenya, India, Kuwait e America Latina. A partire del 1980 tiene numerose mostre personali in diverse città italiane. Nel 1981 riceve i premi “Fotogramma d’oro” e “Targa Europa”, nel 1982 il primo premio per l’acquarello alla mostra d’arte di Manciano. Nello stesso anno espone con Renato Guttuso, Corrado Cagli, Remo Brindisi e altri artisti alla manifestazione “L’estate d’arte fiesolana”; nel 1983 partecipa ad ExpoLevante a Bari. Partecipa, con successo, a diverse edizioni di Expo Arte a Bari e Arte Fiera a Bologna. Compie nuovi viaggi di studio in Belgio, Olanda, Cecoslovacchia, Polonia, Germania, Danimarca, Svezia ed Egitto, rappresentando sulla tela le usanze e i volti dei popoli con cui entra in contatto. Insieme al Maestro Ernesto Treccani e al critico d’arte Ugo Moretti viene premiato nella rassegna nazionale “Poggibonsi Arte 85”. Nel 1989, con la collaborazione della Galleria d’arte moderna di Ferrara, tiene una personale a New York. Prosegue la sua attività pittorica applicandosi nel frattempo alla sua antica passione per il disegno satirico, collaborando con l’Associazione Internazionale Diletta Vittoria. Le sue vignette sono visibili sul suo blog linocasadei.myblog.it e su diversi siti nazionali.

 

Lino Casadei            Lino Casadei

 

  

 

Isabelva

 

      Il cerchio della vita e il cerchio della morte - Isabelva           La triste storia di Paki - Isabelva  

Isabella Dalla Vecchia (in arte Isabelva) nasce a Milano nel 1973. Dopo la maturità all'Istituto d'arte Beato Angelico, si specializza presso la Scuola del Fumetto di Milano. Inizia la sua intensa carriera lavorativa nel 1996 lavorando per svariate case editrici. Nel 1997 entra a far parte della JJ Model, per la quale progetta modellini in resina di personaggi di cartoni animati giapponesi, ma è nel 1999 che le si apre la strada di collaborazioni nazionali ed internazionali con la 20th Century Games.

   

Tra il 1999 e il 2000 idea, supervisiona e realizza le copertine della serie Paradise, pubblicata dalla Hobby & Work, e progetta e realizza la serie a fumetti Forgotten Realms per la Wizard of The Coast distribuita in America dalla Dyamond.

In seguito affianca il lavoro in MediaComics (per cui realizza le strisce di Armadel Guerriero Siderale) con lavori di animazione per il web tra cui quelli per Radiobaby, Cartunia e per GiroGiroInternet.

Da sempre attiva nel volontariato a difesa degli animali, partecipa a campi di lavoro per la salvaguardia dei delfini della costa genovese per Thetys e del parco acquatico di Pantelleria per Verdeacqua; si adopera inoltre per la tutela della colonia felina del Castello Sforzesco di Milano. Fa parte dell'associazione OIPA Italia, all'interno della quale, oltre che della grafica e del sito internet, si occupa delle mansioni più disparate. Il fumetto Il cerchio della vita è stato letto in diretta da Rita Dalla Chiesa durante la trasmissione Forum su Canale 5.

Cura il sito www.luoghimisteriosi.it.

 

Andrea Malgeri

 

Andrea Malgeri nasce 23 anni fa a Torino. Dopo aver frequentato il Liceo Artistico, si è iscritto alla Scuola Internazionale di Comics. Disegna illustrazioni per varie aziende, caricature, ritratti, vignette e soprattutto storie a fumetti.

Ama la Natura e gli Animali.

Attualmente vive in una comune vegana, presso la Fattoria della Pace Ippoasi, un rifugio-santuario per ex-animali da reddito.

Nel 2008 e nel 2009, rispettivamente con le storie Il soldato e la bambina e Una lettera dal fronte, vince il quarto premio del concorso nazionale a premi per giovani fumettisti “Matite per la Pace”, promosso da Informagiovani del Comune di Firenze, Scuola Internazionale di Comics ed Emergency. Nel 2009 si aggiudica il primo premio al concorso “Chieri Fantastica 2009” con la storia breve Gli invasori. Nel 2010 ha pubblicato il libro a fumetti (R)Evolution - la rivolta dei maiali, una storia per ragazzi e adulti che affronta il tema degli allevamenti intensivi e dei macelli.

Recentemente ha iniziato anche a disegnare vignette satiriche, pubblicate sul suo blog andreamalgeri.blogspot.com.

 

 

vignetta circo Andrea Malgeri            vignetta circo Andrea Malgeri

 

 

Andrea Musso

 

Andrea Musso nasce il primo aprile 1973 a Novi Ligure. Dopo il liceo artistico si diploma all’Istituto Europeo di Design e si dedica all’insegnamento. Lavora come freelance per la pubblicità e l’editoria, non solo italiana, manifestando una spiccata predilezione per i soggetti animali, e non solo nel disegno (il gatto Calogero, disegnato sulla sua spalla, è il suo ed è stato salvato dalla spazzatura).

Passa dagli schizzi di musicisti internazionali ritratti nei diversi festival jazz (Music on my Moleskine) all’illustrazione di favole (Il Folletto Codalunga, favola animalista scritta da Cristiana Boido e pubblicata da “Piccole Impronte”), ai fumetti sulla rivista “Quattro Zampe” e sul suo sito www.andreamusso.it. Ha curato il progetto grafico del libro a tiratura limitata La luna la perla e il sole, creando 15 illustrazioni ad acquarello di supporto alla fiaba e ha illustrato Il Gatto Carletto, la veterinaria e i piccoli amici degli animali per le Edizioni Sonda. Collabora con il sito e la trasmissione televisiva di Licia Colò Animali e Animali.

 

 

vignette circo Andrea Musso            vignette circo Andrea Musso