Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre.

Primo Levi

 

spettacolo di strada a ValenciaMolti atteggiamenti violenti, intolleranti o discriminatori sono frutto dell’ignoranza. Ciò che non si conosce fa paura; la consapevolezza insegna invece ad avvicinarsi e a trovare soluzioni creative ai conflitti.

La conoscenza del passato e la coscienza del presente aiutano a realizzare un futuro migliore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                                foto archivio we have a dream